La sagoma del pastore


Transilvania un uomo in piedi alla “misurazione delle pecore”, un’importante evento primaverile nella vita dei pastori Transilvani, dove viene misurata la quantità di latte prodotta e poi, durante l’estate i latticini vengono distribuiti tra i proprietari  in base a queste misurazioni. Così ogni goccia di latte conta cento volte… © Bálint Gilicze


d8e686b143b0f77624f900ef341eaa01.jpg

Bálint Gilicze, è nato nel 1976 e si è laureato in matematica alla Eötvös Loránd University of Sciences di Budapest, ma ha poi abbandonato la scienza in favore della fotografia. Nel 2003 ha vinto la competizione per Nature Photographer of the Year in Ungheria.

Ha lavorato come fotogiornalista e come photo editor per tre anni ed ora lavora come freelance. Ha iniziato dalla fotografia naturalistica – perlopiù macro e paesaggi – ma la sua attenzione, ora, si è spostata verso la ritrattistica e la fotografia documentale.

A parte le immagini di natura, il suo lavoro copre diverse tematiche, dalle scuole elementari nelle zone rurali, attraverso tossicomani e homeless fino a inondazioni e rivolte.

Link sito personale: Bálint Gilicze

 
 
 

BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright
 
 
 

 

Disclaimer:

– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

– Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

– Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità concernente i contenuti dei siti segnalati.

 

La sagoma del pastoreultima modifica: 2008-05-12T12:00:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “La sagoma del pastore

I commenti sono chiusi.