Hand to Hand – Rosa dei Venti


Per realizzare queste immagini ho seguito lo show “Alegria” del Cirque du Soleil nei suoi spostamenti tra Milano, Roma e Amsterdam osservando così il backstage di uno dei più grandi e innovativi circhi del mondo. Chiunque abbia avuto la fortuna di assistere dal vivo ad uno spettacolo del Cirque sa di cosa sto parlando. La magia dello show è incredibile, un’esperienza di grande coinvolgimento emotivo e visivo. Non volevo però realizzare immagini analoghe alle tante che già imperversavano, ma qualcosa di più intimo, che lasciasse trasparire maggiormente la natura degli artisti capaci di tanta magia.  © Stefano Bottesi

Questo lavoro nasce grazie all’amicizia con Pauliina e Slava, due artisti bravissimi, ora sempre in giro per il mondo con il loro show di Hand to Hand, una disciplina dove l’equilibrio tra danza e ginnastica si esprime nella costruzione di figure acrobatiche sintesi perfetta tra grazia e potenza. Li trovate su pauliinarasanen.com e loro video su Pauliina and Slava su Youtube.

Un altro aspetto del Cirque du Soleil è la grande varietà culturale nel team degli artisti. Nello show “Alegria” vi sono Americani, Russi, Ucraini, Finlandesi, Canadesi, Argentini, Spagnoli, Brasiliani e Mongoli.

Nelle altre foto potete osservare la forza e l’eleganza che Denis Tolstov esprime nel suo numero di “Handbalancing”, un’incredibile sequenza di pose plastiche eseguite stando afferrati con le mani in cima ad un’asta a diverse altezze. Alcune figure di contorsionismo sono proposte da Casey Sabo, che nell’immagine dell’altalena (nella realtà un trapezio), appare assieme a Gaston Elie, trapezista Argentino che chi ha potuto vedere lo show ricorderà nel numero iniziale di trapezio sincronizzato eseguito con la sua partner artistica Pauliina Rasanen.

Alcuni di questi artisti hanno di recente lasciato il Cirque per intraprendere carriere autonome.

 

1e5c50b019a81c6c830b362b60003dc4.jpg

Stefano Bottesi, (1962) si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dopo aver insegnato disegno anatomico per dieci anni presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, dal 2000 è titolare dello studio 46gradinord che realizza post-produzione digitale per agenzie di pubblicità e fotografi di moda. C’è il suo zampino in molte campagne di agenzie come Ogilvy & Mather, Publicis, Maccan-Erickson, TBWA, Leo Burnett, Armando Testa ecc.. All’attività di post-producer unisce da tempo anche quella di fotografo prediligendo l’indagine sul corpo e le sue infinite possibilità espressive. Di recente ha intrapreso una ricerca sulla fotografia di ritratto utilizzando le meravigliose Polaroid 20×25, purtroppo destinate all’estinzione.

Link: Stefano Bottesi

 

 

BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright

 

 

NOTE IMPORTANTI:

– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità relativa ai contenuti dei siti segnalati.

 

 

 

Hand to Hand – Rosa dei Ventiultima modifica: 2009-02-17T12:17:13+01:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Hand to Hand – Rosa dei Venti

I commenti sono chiusi.