San pietrini (come si dice a Roma!)


A volte, guardando semplicemente in basso, c’è tutto un mondo che spesso calpestiamo con indifferenza. Ma a saperlo guardare ci rivela una gabbia solida che racchiude intimamente tutti i nostri scarti. Scatto eseguito con iPhone 3G, TiltShiftGen, PS Mobile Apps. © Roberto Morelli

Un fotografo è in genere una persona che fa delle fotografie utilizzando una macchina fotografica. Ma allora è la macchina a fare il fotografo?

Non l’ho mai creduto! Credo invece nel potere creativo del proprio sguardo, nel bagaglio di esperienze che ciascuno di noi si porta dietro e che contaminano inevitabilmente il modo di vedere il mondo. Credo nella capacità di interpretare la luce attraverso uno strumento che si chiama macchina fotografica ma che deve rimanere al servizio della propria sensibilità. Oggi, come nel passato legato alla pellicola, la tecnologia digitale offre enormi possibilità per poter raccontare la propria visione del mondo, sempre. Come un taccuino per gli scrittori o uno sketchbook per un pittore, noi tutti, fotografi professionisti o semplicemente appassionati, abbiamo la possibilità di avere un click sempre pronto nelle nostre tasche! Non ci sono più momenti persi, attrezzature pesanti che ingombrano o regolazioni complicate da studiare.

C’è allora solo la semplicità di un momento, intimo, fantasioso, assurdo, bizzarro, unico o magari senza senso, ma sicuramente il nostro. Queste immagini sono realizzate con un iPhone e alcune applicazioni dedicate sia per la ripresa che per la post produzione.

 

Io.jpg

Roberto Morelli, è prima di tutto un fotografo appassionato. Appassionato di viaggi, della scoperta, delle emozioni che un paesaggio insolito o un popolo lontano riescono ancora a regalare. La fotografia è solo un mezzo per comprendere, imparare e raccontare. Freelance specializzato nel reportage di viaggio e di natura, collabora da diversi anni con le maggiori testate del settore turismo e natura e con alcuni editori di arte.

Ha una laurea in biologia ma ha lasciato il mestiere di ricercatore tanto tempo fa. Continua però ad occuparsi di divulgazione scientifica come membro della Società Romana di Scienze Naturali. Ha partecipato a diverse campagne scientifiche curandone la documentazione fotografica. Organizza e conduce workshop e viaggi fotografici in Italia e all”estero. È rappresentato dall’agenzia Il Dagherrotipo. Il profilo di Engage Your Passion by Roberto Morelli su Facebook.

Link site: Roberto Morelli

 

 

 

BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright

 

 

 

NOTE IMPORTANTI:


– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

– Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

– Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità concernente i contenuti dei siti segnalati.

 

San pietrini (come si dice a Roma!)ultima modifica: 2010-09-03T12:00:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo