Veli


Veli – La Scala’s dancer. Un corpo sembra nascere direttamente dalla membrana che l’avvolge, quasi un percorso dell’anima in cerca di libertà. L’ispirazione mi venne durante una visita al meraviglioso cimitero monumentale di Staglieno; alcune delle splendide statue erano coperte da grossi teli di nylon per lavori di restauro. La forza potente di quei corpi imprigionati era una metafora fin troppo evidente. Decisi così di ricreare quell’emozione riprendendo il bellissimo corpo di una ballerina della Scala che poteva ben evocare il tormento di un’anima. © Stefano Bottesi

 

1e5c50b019a81c6c830b362b60003dc4.jpg

Stefano Bottesi, (1962) si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dopo aver insegnato disegno anatomico per dieci anni presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, dal 2000 è titolare dello studio 46gradinord che realizza post-produzione digitale per agenzie di pubblicità e fotografi di moda. C’è il suo zampino in molte campagne di agenzie come Ogilvy & Mather, Publicis, Maccan-Erickson, TBWA, Leo Burnett, Armando Testa ecc.. All’attività di post-producer unisce da tempo anche quella di fotografo prediligendo l’indagine sul corpo e le sue infinite possibilità espressive. Di recente ha intrapreso una ricerca sulla fotografia di ritratto utilizzando le meravigliose Polaroid 20×25, purtroppo destinate all’estinzione.

Link: Stefano Bottesi

 

 

BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright

 

 

 

NOTE IMPORTANTI:


– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

– Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

– Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità concernente i contenuti dei siti segnalati.

 

Veliultima modifica: 2010-09-06T12:24:00+02:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Veli

I commenti sono chiusi.