Coltivare una terra strappata ai monti e al mare


Nelle Cinque Terre in inverno si lavora fino al tramonto lungo i terrazzamenti dove cresce la vigna Trebbiana. © Mirko Sotgiu

Nei mesi più freddi l’impegno è quello di liberare il terreno dalle erbacce e dalle ramaglie della potatura novembrina. Qui al confine delle Cinqueterre, ancora oggi pochi abitanti lavorano questi terreni verticali, in un luogo selvaggio fra i 100 e 300m di altezza sul mare. Una costa da dove nelle limpide e quasi mai fredde giornate si possono ammirare le isole del Tirreno (Capraia, la Gorgona, l’isola d’Elba) oltre la Corsica e la costa del Ponente Ligure fino in Francia sovrastate dalle Alpi Liguri.

 

mirko sotgiu,italia,fotoMirko Sotgiu è innanzitutto un fotografo di montagna e avventura. Uno che in montagna vive e lavora, e della montagna sa celebrare le doti di forza e purezza. Sa cercare il piccolo, e sorprendersene. La botanica, e la bellezza intrinseca invisibile a un occhio meno sensibile. Nasce nel 1977 a Genova. Con gli anni la maturata esperienza tecnica e la continua ricerca artistica lo portano a iniziare l’attività di fotografo e regista, cineoperatore seguendo temi sull’ambiente alpino, la natura e il reportage di viaggio. Ha lavorato e lavora ancora oggi, realizzando servizi fotografici e documentari, con riviste del settore del turismo, montagna, natura e importanti reti televisive. Lavora con molte riviste del settore viaggi e natura all’estero e in Italia:

Bell’Europa, Bell’Italia, Meridiani, Meridiani Montagne, Alp, Weekend e Viaggi, Qui Touring, La rivista della Natura, Oasis, Viverelamontagna, la rivista del CAI, DigiPhoto. E’ Photoeditor della rivista Ev-Magazine e collabora come fotografo per parchi naturali ed enti del turismo. Docente e fondatore della scuola di fotografia Photofarm e docente di primo livello per la Nikon School con i quali propone un programma annuale di corsi di fotografia. Dal 2007 è collaboratore dell’ente ricerca CNR Ev K2 e ha collaborato con filmati e fotografie nei programmi di divulgazione dell’Onu Envinronment Programme – UNEP. Il Fan Club di Mirko Sotgiu su Facebook.

Link sito personale: Mirko Sotgiu
 
 


BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright
 
 


NOTE IMPORTANTI:

– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

– Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

– Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità concernente i contenuti dei siti segnalati.

 

Coltivare una terra strappata ai monti e al mareultima modifica: 2012-01-10T12:00:00+01:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo