Il pappagallo blu


Nei ritratti animali, molto spesso ci si limita a riprese “documentaristiche” con il soggetto in posa classica. © Claudia Rocchini

A me invece piace cercare altri spunti di ripresa, come in questo caso, nel quale il pappagallo dondolandosi sul posatoio a testa in giù, mi ha dato il tempo sia di fare varie prove di impostazioni della fotocamera che di comporre la fotografia, cogliendo questa posa inusuale. (1/200, f/5.6, 300mm, 1000 ISO).

Da leggere: Marketing fotografico: i plus di Google+ di Claudia Rocchini

 

IMG_0651.jpg

Claudia Rocchini, sono nata a Pavia nel 1967. Ci vivo ancora perché è la città ideale in cui ritornare. Ho tre passioni nella vita: la fotografia, la scrittura, i viaggi. Ho trovato il modo di farne un lavoro, tra alti e bassi e con brevi periodi di disaffezione in cui ho fatto altro. Ma sono sempre ritornata all’ovile. Ruggendo. Gestisco la rubrica mensile “Io Fotografa” su FOTOGRAFIA REFLEX.

Mi occupo inoltre di formazione, community management e consulenza in marketing e comunicazione integrati per professionisti e aziende in ambito fotografico.

Link sito personale: Claudia Rocchini
 
 
 


BelleFoto pubblica esclusivamente contenuti ed informazioni forniti dai rispettivi autori e proprietari legali del copyright
 
 
 


NOTE IMPORTANTI:

– BelleFoto non ha carattere di periodicità e non rappresenta “prodotto editoriale” ex L.62/2001…

– Testi, immagini e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari del © copyright.

– Il sito BelleFoto declina ogni responsabilità concernente i contenuti dei siti segnalati.

 

Il pappagallo bluultima modifica: 2012-01-23T12:00:00+01:00da bellefotoblog
Reposta per primo quest’articolo