Un giovane studente e una penna verde

Un-giovane-studente-e-una-penna-verde.jpg

Certezze, dubbi e curiosità… è attraverso la punta della sua penna verde che questo giovane studente concentra tutti i suoi pensieri, trasferendo sul quaderno i sogni e le speranze di un futuro migliore. © Antonio Gibotta Mostra Fotografica: “L’Altra Faccia della Tanzania”: Viaggio Fotografico in Tanzania, ma dalle mete insolite, diverse da quelle esotiche, conosciute dai turisti, come Zanzibar o … Continua a leggere

La sfida

La-sfida.jpg

Nulla come una sfida difficile può tirare fuori il meglio di un uomo. © Pablo Jimenez Pablo Jimenez è nato nel 1986 a Città del Guatemala, in Guatemala. Interessato all’arte e alla fotografia sia da bambino, era però troppo povero per avvicinare le sua passioni da piccolo. Solo a 19 anni, dopo essersi trasferito in Ohio, USA, ha avuto la … Continua a leggere

I veri amici

I-veri-amici.jpg

Gli amici sono l’ingrediente più importante nella ricetta della vita. © Rui Palha Luogo: Lisbona, Portogallo   Rui Palha, è nato nell’Aprile del 1953, in Portogallo e vive a Lisbona. La fotografia è per lui un hobby dall’età di 14 anni, praticata a intermittenza fino al 2001, anno dal quale si dedica quasi esclusivamente alla fotografia di strada e a … Continua a leggere

Il gioco dei piccoli uomini

Il-gioco-dei-piccoli-uomini.jpg

I piccoli uomini di oggi giocano ai soldati mentre, con la fantasia, inseguono il sogno futuro di diventare medici e maestri. © Antonio Manta Prigione di Olia Prison Farm, (Uganda 2008). Le immagini della presente galleria scaturiscono dal lavoro, su commissione di FATA Assicurazioni (Gruppo Generali) con il Patrocinio del Senato della Repubblica, è a sostegno del Progetto Uganda, finalizzato … Continua a leggere

Primi giorni di scuola a Köröm

Primi-giorni-di-scuola-a-Köröm.jpg

Bambini giocano nell’intervallo del primo giorno di scuola a Köröm, un villaggio nella parte orientale dell’Ungheria. © Bálint Gilicze Köröm ha una popolazione di etnia Rom in crescita (rappresentano oltre la metà dei residenti, e la loro percentuale è ancora maggiore tra i bambini). Bálint Gilicze, è nato nel 1976 e si è laureato in matematica alla Eötvös Loránd University … Continua a leggere

Libri e sogni

Libri-e-sogni.jpg

Sono le pagine colorate e piene di saggezza dei libri scuola la piattaforma di lancio per il sogno di una vita migliore di ogni studente della scuola elementare di Mwambao. © Antonio Gibotta La scuola elementare di Mwambao (Old German School), situata a Bagamoyo, è stata una delle prime scuole nell’Africa Orientale. Oggi ha circa 800 allievi dei quali più … Continua a leggere

Alla scoperta della nostra storia

Alla-scoperta-della-nostra-storia.jpg

Immagine realizzata nell’atrio del palazzo comunale di Città di Castello (PG). © Roberto Carnevali L’Italia è piena di scorci meravigliosi, tanto che noi italiani ne siamo talmente pervasi che non li notiamo nemmeno più. Sovente palazzi e architetture storiche vengono utilizzate come sede di uffici pubblici, enti, istituzioni. Questo da un lato è un aspetto molto positivo perché si riesce … Continua a leggere

Quando i bambini non sognano più…

Quando-i-bambini-non-sognano-più....jpg

Due bambini si riposano, durante una nuotata in un ruscello. © Ryan Lobo L’ex generale Joshua Milton Blahyi ha dichiarato di aver, in passato, rapito bambini proprio nei fiumi, nei quali si tuffava per catturarli, trascinarli sott’acqua e poi portarli a riva per essere uccisi durante rituali. La frase coniata dalla teorica politica Hanna Arendt “la banalità del male” enuncia … Continua a leggere

Scommettendo sul futuro

Scommettendo-sul-futuro.jpg

Uno studente della scuola elementare di Mwambao vive e impara e così facendo, in ogni caso, scommette sul proprio futuro. © Antonio Gibotta La scuola elementare di Mwambao (Old German School), situata a Bagamoyo, è stata una delle prime scuole nell’Africa Orientale. Oggi ha circa 800 allievi dei quali più di 350 sono orfani e c’è anche una classe dedicata … Continua a leggere

Un amico di nome Emanuel

Un-amico-di-nome-Emanuel.jpg

La prima volta che ho incontrato Emanuel mi ha detto che io li non c’entravo nulla e che me ne dovevo andare… © Pablo Jimenez non gli ho dato retta e lui ha iniziato a tirarmi dei sassi e così io mi sono allontanato. Dopo qualche giorno, dopo che si era abituato alla mia presenza, abbiamo iniziato a giocare insieme … Continua a leggere