Momenti diversi

Momenti-diversi.jpg

… in cui tenere non significa prendere… e prendere non significa avere. © Laura Gioia Titolo originale: “hold/take” Laura Gioia, (aka Laura KoAn) nata nel 1972, vive e lavora a Milano nel campo dell’informatica, da qualche anno usa la fotografia per raccontare storie e mostrare al mondo la bellezza che in esso vede. Crede che un buon ritratto sia come … Continua a leggere

Guardando dalla parte del torto

Guardando-dalla-parte-del-torto.jpg

“Devo essere fatta d’acciaio perché ho appena buttato fuori l’amore dei miei sogni”. © Laura Gioia Laura Gioia, (aka Laura KoAn) nata nel 1972, vive e lavora a Milano nel campo dell’informatica, da qualche anno usa la fotografia per raccontare storie e mostrare al mondo la bellezza che in esso vede. Crede che un buon ritratto sia come i diamanti: … Continua a leggere

Il problema del mancato silenzio

Il-problema-del-mancato-silenzio.jpg

Io non ho mai il problema della mancata risposta. © Laura Gioia Io ho il problema del mancato silenzio. E non mi serve contare fino a dieci. L’ultima volta ho contato fino a 777600 (volta più, volta meno). E poi niente. Poi quella roba lì, che per ben 777600 volte sono riuscita a zittire con argomentazioni valide e strutturate, quella … Continua a leggere

La voluttà della mia città nel tuo sguardo

La-voluttà-della-mia-città-nel-tuo-sguardo.jpg

“Ti farei sedere sull’orlo del letto ti metterei sotto i piedi la mia pelle di lupo con la testa chinata e le mani giunte starei davanti a te ti guarderei, gioia, ti guarderei stupito come sei bella, Dio mio, come sei bella l’aria e l’acqua d’Istanbul nel tuo sorriso la voluttà della mia città nel tuo sguardo o mia sultana, … Continua a leggere

Sono sempre una donna

Sono-sempre-una-donna.jpg

… posso uccidere con un sorriso e ferire con uno sguardo, posso distruggere la fiducia di un uomo con bugie casuali… rivelerò solo ciò che io voglio si sappia… mi nascondo come una bimba, ma sarò sempre una donna per te… © Laura Gioia Laura Gioia, (aka Laura KoAn) nata nel 1972, vive e lavora a Milano nel campo dell’informatica, … Continua a leggere

Perché non pesi niente

Perché-non-pesi-niente.jpg

Perché non peso niente, Perché essere meno pesante, È come non esserci, Perché essere meno presente, È una ragione per esserci, Perché spingere, È stringere il nulla tra le mani, Perché il futuro si legge, Sulle piante dei piedi, Solo quando non le puoi vedere. © Laura Gioia === Guardami, Spingimi, Come Chi Mi Guarda, Spingimi, Guardami, Spingi Come Chi … Continua a leggere

E ritornava l’anima partita

E-ritornava-l'anima-partita.jpg

“Le persone suonano.  No, non in senso transitivo. Le persone suonano secondo precisi accordi. Io credo di essere un’anima blues. Pochi accordi fondamentali, in giri armonici tesi aggrappati a parole di sangue e amaro con luminosissimi sprazzi di vita. A volte faccio finta di essere un’anima jazz e gioco ad improvvisare, ma le mie dodici battute le conosco e difficilmente … Continua a leggere

Positivo/Negativo

Positivo/Negativo.jpg

“Ci sono questi due, un ragazzo e una ragazza. È la storia di piccole magie, spuntate in una notte di coincidenze, che diventano grandi o invisibili a seconda di quanto gli sguardi vogliano dar loro da mangiare. Di demoni che giocano tra le colonne sonore e le spine dorsali. È una storia di quelle che puoi leggere già l’ultima pagina … Continua a leggere

Cariche elettriche opposte

Cariche-elettriche-opposte.jpg

“Tu sei solo e annoiato, io sono sola e annoiata.” “Mio dio, se ci mettessimo insieme ci sarebbe un’incredibile quantità di noia e solitudine nella stanza.” “O forse hanno cariche elettriche opposte e si annullerebbero a vicenda.” “Tu se annoiata positivamente o negativamente?” “Positivamente, e sono assolutamente e positivamente sola.” “Potrebbe funzionare allora, c’è qualcosa di veramente negativo circa la … Continua a leggere