Mimetismi mortali

Mimetismi-mortali.jpg

Attenzione! Una vipera perfettamente mimetica si aggira tra la vegetazione di Maliau Basin. © Massimiliano Dorigo Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah – Nel Sabah, che insieme al Sarawak costituisce la parte malese della grande Isola del Borneo, esistono ancora delle aree di foresta ancora integre e praticamente mai attraversate da esseri umani. Una di queste è il Maliau … Continua a leggere

Il tessitore di sogni

Il-tessitore-di-sogni.jpg

Macro fotografia della deliziosa micro tela di un minuscolo ragno “silk-spider”. © Massimiliano Dorigo Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah – Nel Sabah, che insieme al Sarawak costituisce la parte malese della grande Isola del Borneo, esistono ancora delle aree di foresta ancora integre e praticamente mai attraversate da esseri umani. Una di queste è il Maliau Basin Conservation … Continua a leggere

Notte sul mare di lava

Notte-sul-mare-di-lava.jpg

Un ranger e una guida Afar restano in piena notte in contemplazione del mare di lava ribollente nella caldera del vulcano Erta Ale, Etiopia, uno dei dieci vulcani presenti nella depressione dancala, una fossa tettonica che raggiunge anche i 150 metri sotto il livello del mare. © Massimiliano Dorigo La foto è scattata a mano libera con il solo chiarore … Continua a leggere

Culla del cristianesimo a Lalibela

Culla-del-cristianesimo-a-Lalibela.jpg

Sull’altopiano del Tigray, piccola città situata nel centro dell’Etiopia, le chiese copte sono state scavate nella roccia delle pareti montuose o del terreno, come a Lalibela, uno dei centri più importanti della regione. Qui, durante il Natale ed il Timkat, che corrisponde all’epifania per i credenti copti, si svolgono feste e processioni di incredibile bellezza e varietà con i sacerdoti … Continua a leggere

Dallol, cuore dell’Etiopia

Dallol,-cuore-dell’Etiopia.jpg

Dallol, che si trova nel nord-est dell’Etiopia, a breve distanza dal tormentato confine con l’Eritrea e a poche decine di chilometri dal Mar Rosso, è considerata la porta della Rift Valley, una ferita della terra da cui sgorga un sangue di colori intensi e di odori forti. Dallol è anche il cuore recondito della grande depressione Dancala, dove un numero … Continua a leggere

Un timido scimmione

Un-timido-scimmione.jpg

Sebbene si possano osservare arrampicati tra gli alberi mimetizzati dall’esuberante natura malese, gli Orang-Utan, anche se curiosi, sono piuttosto timidi con gli esseri umani. Quindi vedere un esemplare scendere dall’albero e guardarti in faccia ed osservarlo poi allontanarsi tranquillo, con il suo passo da “quasi umano” prima di sparire, ancora una volta, tra la densa vegetazione riesce veramente a dare … Continua a leggere

Quella scimmia di Pongo!…

Quella-scimmia-di-Pongo!....jpg

Un esemplare di Orang-Utan (Pongo abelii), ancora visibile in libertà lungo i corsi d’acqua di Maliua Basin e Danum Valley, all’interno di un’area protetta di 438 chilometri quadrati di foresta e pianura a Sabah, in Malesia. © Massimiliano Dorigo Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah – Nel Sabah, che insieme al Sarawak costituisce la parte malese della grande Isola … Continua a leggere

La pianta carnivora

La-pianta-carnivora.jpg

Una pianta carnivora del genere Nepenthes. A Maliau Basin, situato a Tawau, Sabah nel Borneo malese, se ne trovano sei specie diverse. Foto eseguita il 06 maggio 2010. © Massimiliano Dorigo Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah – Nel Sabah, che insieme al Sarawak costituisce la parte malese della grande Isola del Borneo, esistono ancora delle aree di foresta … Continua a leggere

Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah

Maliau-Basin:-il-“mondo-perduto”-del-Sabah.jpg

Primo piano del Pit-Vipers (Gloydius shedoaensis), serpente velenoso ma dal comportamento mite e timido. Foto eseguita il 05 maggio 2010. © Massimiliano Dorigo Maliau Basin: il “mondo perduto” del Sabah – Nel Sabah, che insieme al Sarawak costituisce la parte malese della grande Isola del Borneo, esistono ancora delle aree di foresta ancora integre e praticamente mai attraversate da esseri … Continua a leggere

La regina del Rajastan

La-regina-del-Rajastan.jpg

La tigre del Bengala, silenziosa, protetta dalla mimetica naturale del suo manto che la rende quasi invisibile tra la natura circostante e per un momento sembra posare per me. Scattata il 15 aprile 2009, nella vicinanza di Ranthambhore, nella parte orientale del Rajastan, India. © Massimiliano Dorigo   Massimiliano Dorigo, giornalista, fotografo e video-documentarista con particolare esperienza e interesse per … Continua a leggere